Argomento: ENZA BRUNO BOSSIO

Adamo, Zingaretti e Bruno Bossio Il Corsivo di Pablo

Oliveriani sull’orlo di una crisi di nervi. La nuova boutade della deputata, dopo le accuse al segretario nazionale del Pd di prendere ordini dal Procuratore Gratteri, ora è diretta a diffidare il titolare del Nazareno perché, a suo dire, l’imprenditore sarebbe un candidato dal profilo moralmente discutibile

di Pablo .
700 condivisioni