Spiagge pulite, a Soverato giovani volontari in azione: video

L'iniziativa è stata molto apprezzata da bagnanti e cittadini: «È un atto molto bello ed educativo». Intanto si pensa già ai prossimi appuntamenti

di Rossella  Galati
27 luglio 2020
14:53

È un esempio concreto di cittadinanza attiva quello che arriva da Soverato dove un gruppo di giovani volontari, muniti di guanti e mascherine, hanno ripulito la spiaggia libera della perla dello Ionio. Tutto è partito dall’input lanciato sui social da un giovane del posto Gino Vitale: «Il nostro scopo è divertirci, conoscere nuove persone e fare anche qualcosa di utile per Soverato. La nostra è una bellissima città, già pulita, ma un aiuto non guasta». Più di 2 ore intense di sano divertimento in cui i volontari, soveratesi e non, hanno dimostrato grande civiltà e rispetto per l’ambiente: «Abbiamo visto l’annuncio sui social e così abbiamo deciso di aggregarci – raccontano –. Se siamo di Crotone o di Catanzaro poco importa, l’importante è mantenere la spiaggia pulita. Esserci ci dà molta energia positiva, ci ricarica tanto e questo ci basta».

Esempio di cittadinanza attiva

Ad accompagnare la carovana di volontari, una trentina circa, anche l’assessore comunale all’ambiente Rosalia Pezzaniti, il consigliere delegato al turismo Emanuele Amoruso e il presidente del consiglio comunale Francesco Matozzo che ha commentato: «L’amministrazione comunale non poteva mancare a questo importante evento che riguarda la pulizia delle nostre spiagge per cercare di mandare un messaggio positivo a tutti coloro che frequentano la nostra città, bandiera blu e bandiera verde. Abbiamo trovato di tutto, plastica, bottiglie di vetro rotte ma  soprattutto mozziconi di sigarette. Lo spot che ripeto sempre è: “non pagate per stare male”, cercate di non fumare e ovviamente di non abbandonare i rifiuti sulla spiaggia ma utilizzate gli appositi contenitori. Bisogna essere educati. Soprattutto nella stagione estiva, momento in cui ospitiamo tanti turisti che scelgono Soverato per le loro vacanze».

I prossimi appuntamenti

Dunque l’iniziativa “spiagge pulite”, appoggiata da due sponsor, lido Marechiaro e agenzia Sognare Insieme Viaggi, oltre che dall’azienda Ecoservizi che si occupa di raccolta dei rifiuti in città e che ha fornito l'attrezzatura per la pulizia, è stata molto apprezzata da cittadini e bagnanti che con ammirazione hanno espresso il loro plauso: «È un atto molto bello ed educativo anche per gli altri» hanno commentato in molti al passaggio dei volontari. E così dopo un lungo e appagante pomeriggio si pensa già ai prossimi appuntamenti: «Questa è la seconda tappa del mese di luglio – ha spiegato Giuseppe Ciaciera, tra gli organizzatori -. Siamo molti soddisfatti della partecipazione e siamo pronti a replicare anche ad agosto e settembre. Non vorremmo fermarci ad una iniziativa locale ma vorremmo partire dal territorio calabrese per estenderla anche fuori  perché “uniti si vince, uniti si può”».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio