Il borsino

Chi sale e chi scende: su Occhiuto e Orrico, giù Bruno Bossio e Nesci

Sale anche il neosindaco della Provincia di Catanzaro, scende invece Andrea Gentile sconfitto alle ultime politiche. Ecco il borsino della settimana

16
di Redazione
1 ottobre 2022
10:06

Roberto Occhiuto
 
Presidente della Regione
Mentre gli avversari erano pronti a spartirsi le sue spoglie sicuri di un clamoroso fallimento, il presidente della Regione ha messo la sua faccia sulla campagna di Forza Italia e ne è uscito vittorioso. Ma Roberto non porta rancore a chi lo voleva mettere all’angolo, anzi ha già pensato a chi ha ancora il mal di pancia e ha bisogno di un Maalox: i medici cubani sono a disposizione.
Anna Laura Orrico
 
Deputata
La pasionaria dei 5Stelle ha battuto nientepopodimeno che un rappresentante della famiglia Gentile, cioè Andrea, nel collegio uninominale di Cosenza. Per descrivere la sua impresa hanno tirato fuori la storia di Davide contro Golia. “Ormai i cittadini ti pesano per quello che hai fatto”, ha dichiarato Anna Laura. Sì, ma a volte la bilancia ti pesa per quello che non ha fatto l’altro.
Amedeo Mormile
 
Presidente della Provincia di Catanzaro
Il primo cittadino di Soveria Simeri si ritrova a sorpresa eletto Presidente della Provincia di Catanzaro: «Trovo rivoluzionaria la scelta dei partiti del centrodestra di candidare il sindaco di un piccolo comune. Un segnale politico ed amministrativo forte». Sì Amedeo, però prima di commuoverti per guardalo bene il segnale e stai attento che non ci sia scritto curva pericolosa a destra.
Enza Bruno Bossio
 
Deputata uscente
Dentro, fuori, ancora dentro e infine fuori (ma ancora non si sa). L’ottovolante dei resti ha proiettato Enza dal paradiso all’inferno. L’esponente del Pd già pregustava la rielezione e il ritorno a Montecitorio ma alla fine il gioco dei resti ha premiato i 5Stelle. E dire che in federazione a Cosenza avevano pure brindato con lo champagne: la prossima volta prenotate una cassa di gassosa.
Andrea Gentile
 
Deputato uscente
Dato per superfavorito nel collegio uninominale di Cosenza si è dovuto arrendere alla campionessa dei 5Stelle Anna Laura Orrico. È ancora da capire come sia potuta arrivare la sconfitta in un collegio iper-blindato, ma in ogni caso l’ormai ex deputato di Forza Italia non si arrende e dichiara: «Oggi inizia una nuova storia da scrivere insieme». Sì Andrea, peccato che questa storia non sia la tua.
Dalila Nesci
 
Deputata uscente
Da sottosegretario al Mezzogiorno avrebbe potuto tentare l’impresa, invece è rimasta fuori dal Parlamento. «Non abbiamo avuto il tempo – ha spiegato – di far comprendere agli elettori gli sforzi compiuti in un periodo delicatissimo». Dalila, ma non ti viene il sospetto che gli elettori abbiano invece ben compreso che – visto il periodo – era meglio fare a meno dei tuoi sforzi?.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top