Crotone, cittadinanza simbolica ai bimbi nati da genitori stranieri: finora 7 adesioni

VIDEO  | I nominativi sono stati inviati al Comune dai dirigenti scolastici che hanno tempo fino a domani per la trasmissione dei dati. La prossima settimana si svolgerà la cerimonia

di Francesca Caiazzo
14 giugno 2021
11:11

Sono sette fino ad oggi i nominativi di bambini di diverse nazionalità, figli di genitori stranieri nati a Crotone e frequentanti le scuole dell’infanzia cittadine, che i dirigenti scolastici hanno trasmesso al Comune. A questi piccoli, e agli altri che eventualmente si aggiungeranno alla scadenza della trasmissione dei dati (prevista per domani), l’amministrazione comunale intende conferire la cittadinanza simbolica, come annunciato nei giorni scorsi.

Nel marzo scorso, l’attestato è stato concesso al figlio di Simy: il calciatore del Crotone e il suo piccolo erano stati pesantemente insultati sui social e l’amministrazione volle così dimostrare vicinanza alla famiglia del campione. «Dopo quel giorno, ci eravamo ripromessi di dare la cittadinanza simbolica a tutti i bambini stranieri nati a Crotone» ha spiegato il sindaco Vincenzo Voce.


Il Regolamento per la concessione di un attestato di cittadinanza simbolica a figli di genitori stranieri nati a Crotone fu adottato con delibera del Consiglio Comunale nel marzo 2012. Voce ha voluto riprenderlo con l’intenzione in futuro di estendere il riconoscimento anche agli alunni che frequentano le scuole elementari e medie della città. Un gesto di civiltà, per il sindaco: «Questa amministrazione se avesse i poteri di assegnare non la cittadinanza simbolica ma quella reale lo farebbe senza esitazione».

La cittadinanza simbolica è stata conferita nel 2017 anche ad Ayoub Idam, il giovane atleta di origini marocchine ma ormai crotonese d’adizione. Ad assegnargliela per meriti sportivi fu l’amministrazione comunale guidata dall’ex sindaco Ugo Pugliese.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top