Crotone Calcio, insulti choc all'attaccante Simy: «Godo se tuo figlio muore»

Il giocatore rossoblù ha condiviso su Instagram gli insulti razzisti ricevuti. Un episodio inqualificabile che arriva nel turno di campionato che la serie A ha dedicato alla lotta contro ogni forma di discriminazione.

 

333
di Francesco Spina
20 marzo 2021
21:47

Dopo gli insulti a sfondo razziale nei confronti di Adam Ounas, di qualche settimana, oggi, dopo la partita persa dal Crotone contro il Bolognavper 3 a 2, un altro giocatore pitagorico è stato oggetto di pesanti offese sui social, nello specifico su Instagram.

Il centravanti nigeriano Simy, autore anche del gol del momentaneo 2 a 0 della squadra allenata da Serse Cosmi, ha pubblicato nelle stories del suo personale profilo Instagram un messaggio ricevuto da un utente iscritto sul famoso social dedicato prevalentemente alle immagini, probabilmente un tifoso che oltre ad insultarlo personalmente, gli augura addirittura la morte del figlio. Un gesto inqualificabile e meschino che dimostra ancora una volta come di deficienti ne è purtroppo pieno il mondo.Occorre ricordare che questo turno della Serie A è stato dedicato alla lotta contro ogni forma di discriminazione.

Il testo del messaggio 

«In Nigeria si deve propagare la peste bubbonica» ed anche: « godo che tuo figlio muore per cancro al pancreas», ma non finisce qui, perchè a corredo c'è anche: « zingaro di m***a". Parole che si commentano da sole, figlie della più profonda ignoranza che caratterizza i tanti “leoni da tastiera” della nostra epoca vissuta da alcuni nel modo più triste possibile sul web. 


La denuncia dell'attaccante

La replica di Simy è arrivata con la pubblicazione, attraverso una sua  stories, dello screenshot del messaggio, dove è anche visibile il profilo dell’aggressore. «Facciamolo diventare famoso - scrive l'attaccante degli squali - perché se lo merita".

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top