'Ndrangheta, l'Italia chiede l'estradizione dal Brasile per Rocco Morabito

A riferirlo la ministra della Giustizia Marta Cartabia alla Commissione Antimafia. Era il secondo latitante più pericoloso dopo Matteo Messina Denaro 

2
di Redazione
10 giugno 2021
14:35
Rocco Morabito
Rocco Morabito

Per Rocco Morabito, il narcotrafficante della 'ndrangheta considerato il secondo latitante più pericoloso dopo Matteo Messina Denaro l'Italia ha chiesto l'estradizione dal Brasile. Lo ha detto la ministra della Giustizia Marta Cartabia alla Commissione Antimafia. La richiesta sarà inoltrata anche per Vincenzo Pasquino, arrestato nella stessa operazione.

Il narcotrafficante è stato arrestato nella giornata in Brasile il 24 maggio, grazie ad un’operazione congiunta di Interopol, Polizia, Carabinieri e Polizia federale brasiliana.
Morabito era nella lista dei dieci criminali più ricercati al mondo ed era nuovamente latitante a partire dal 2017, quando era evaso dal carcere dell’Uruguay dove si trovava in attesa di essere estradato.


La lunga latitanza

Rocco Morabito è stato latitante per quasi metà della sua esistenza, oltre 23 anni, prima di essere arrestato, nel 2017 all’interno di un hotel nella località di Punta Del Este, dove viveva con tutti i comfort del caso: villa con piscina, assegni, auto, cellulari, carte di credito ed un particolare che oggi non diventa casuale: un passaporto brasiliano.
Sulle sue spalle pende una condanna a 30 anni di reclusione per associazione mafiosa e traffico di sostanze stupefacenti tra il Sud America e Milano.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top