Civita torna a essere Covid free, l'annuncio nel consiglio comunale di fine anno

È il secondo comune del Pollino ad aver azzerato la curva dei contagi. Durante la seduta è stato approvata una variazione di Bilancio ed il piano Tari 2020

 

17
di Vincenzo Alvaro
30 dicembre 2020
16:35

Il comune di Civita torna essere Covid free. È il secondo comune del Pollino, dopo Frascineto, ad aver azzerato la curva dei contagi. La notizia è stata diffusa nel corso del consiglio comunale di fine anno dal vicesindaco, Vincenzo Mastrota. Il sindaco, Alessandro Tocci, nell’esprimere la sua piena soddisfazione per la guarigione di chi era affetto da Covid, ha invitato la comunità civitese a non abbassare la guardia, soprattutto in questi giorni di festa, e a continuare a ottemperare alle varie disposizioni contenute nei Dpcm.

Nel corso dei lavori il consiglio ha approvato i punti all'ordine del giorno. con l’astensione dei due consiglieri di minoranza presenti, Rosa Francomano e Maria Pirrone, ed il voto del resto dei presenti si è dato parere favorevole alla variazione di bilancio resasi necessaria con l’arrivo, dopo l’approvazione del documento contabile, di un finanziamento statale di 300 mila euro per la progettazione relativa al dissesto idrogeologico. L'ultima seduta del 2020 ha permesso di approvare all'unanimità dei presenti il piano tariffario Tari 2020 che è uguale a quello del 2019.


Civita per il sesto anno consecutivo, ha superato abbondantemente la soglia percentuale prevista dall’Arpacal per essere definito Comune riciclone, non lesinando critiche a quei cittadini che, nonostante i tanti appelli, continuano a buttare selvaggiamente i rifiuti per strada dimostrando tutta la loro inciviltà e il disamore amore verso il loro paese.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio