Coronavirus Catanzaro, prime denunce per chi passeggia sul lungomare

Una persona nei guai per spostamento senza valido motivo. Altre 26 avevano una certificazione adeguata. Il Comune ha chiuso la zona per evitare assembramenti

93
di Redazione
17 marzo 2020
11:56
Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo
Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo

Una denuncia per spostamento senza valida motivazione e 26 persone identificate provviste di adeguata certificazione: è il bilancio della prima fase dei controlli in zona lungomare avviati, su input del sindaco Sergio Abramo, dalla polizia locale di Catanzaro.

L'azione degli agenti si è concentrata sul lungomare oggetto della chiusura disposta dalla serata di ieri per ridurre ogni possibilità di assembramento.
Durante i controlli, la Polizia locale ha dunque individuato una persona che stava transitando senza giustificazione: il trasgressore è stato denunciato penalmente con relativa ammenda pecuniaria.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio