Cosenza, nuovo caso di coronavirus nella comunità senegalese

Rilevata la positività al tampone della madre della piccola di 4 anni, il cui screening effettuato prima di un ricovero in ospedale ha consentito di scoprire la presenza del focolaio nell'area urbana

127
di Salvatore Bruno
23 luglio 2020
09:25

Sale a diciassette il numero di contagi da coronavirus rilevati nella comunità senegalese dell'area urbana cosentina.

Screening approfondito

Nell'ambito dei controlli a tappeto effettuati dalla task force dell'Asp di Cosenza coordinata da Mario Marino e Sisto Milito, è emerso un nuovo caso di positività. Si tratta della madre della piccola di 4 anni, il cui screening effettuato prima di un ricovero in ospedale, ha consentito di scoprire la presenza del focolaio. Come si ricorderà, la bimba avrebbe dovuto sottoporsi ad un piccolo intervento chirurgico all'Annunziata dove, per prassi, le hanno effettuato le analisi, rilevando il contagio da Covid 19.

Focolaio contenuto

Le successive attività di contenimento hanno permesso di risalire al cosiddetto paziente zero, un uomo rientrato da Dakar il primo luglio scorso, e di procedere contestualmente alle quarantene obbligatorie per i soggetti risultati infetti che, allo stato attuale, come detto, sono diciassette di cui cinque residenti nella città di Castrolibero

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio