Cosenza, la strada è dissestata: bus costretti a cambiare percorso

I mezzi Amaco diretti verso Piazza Europa, dall'incrocio con Via Suor Elena Aiello lasciano Via Panebianco ed imboccano come alternativa Viale Marconi

32
di Salvatore Bruno
4 febbraio 2021
09:51

Le pessime condizioni del manto stradale in Via Panebianco a Cosenza, hanno costretto l'Amaco a deviare il percorso della circolare verde, impiegata lungo una delle direttrici più importanti ed utilizzate dai viaggiatori.

Fermata soppressa

Il disservizio si protrae da diversi giorni. Un cartello posto sulla palina di una fermata soppressa avverte della novità introdotta proprio a causa del dissesto della carreggiata. Ed infatti, pochi metri più avanti, c'è un cedimento della pavimentazione, delimitato dalle barriere di protezione.


Problema diffuso

Quello delle buche, in alcuni tratti poco visibili ma profonde e dunque pericolose soprattutto per i mezzi su due ruote, è un problema diffuso in città dove da qualche tempo si assiste a riparazioni di fortuna destinate a durare al massimo fino al primo temporale. Nei giorni scorsi il candidato a sindaco Franz Caruso aveva sollevato la questione in una lettera indirizzata a Mario Occhiuto, ponendo l'attenzione sullo «stato di degrado e di abbandono» di arterie periferiche e centrali.

Groviera sulla sopraelevata

Franz Caruso in particolare, ha fatto riferimento all'asse di raccordo tra la Statale 107 e lo svincolo autostradale, comunemente indicato con l'appellativo di sopraelevata. Contestualmente ha denunciato anche la presenza di numerosi jersey di plastica, in prossimità del manto dissestato «che rendono ancora più difficile - ha sottolineato - la normale e sicura transitabilità ed il passaggio dei pedoni».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top