Quarta ondata

Covid nel Crotonese, a Isola Capo Rizzuto mercati sospesi e parchi pubblici chiusi

Il sindaco ha emanato l’ordinanza per la sospensione delle attività didattiche in presenza, adottando anche altre misure restrittive

102
di Francesca Caiazzo
8 gennaio 2022
14:24

Non solo rinvio di una settimana del ritorno in classe, ma anche sospensione dei mercati e chiusura dei parchi pubblici. È quanto stabilisce l’ordinanza del sindaco di Isola di Capo Rizzuto, Maria Grazia Vitimberga, alla luce della preoccupante situazione epidemiologica che si registra nella cittadina. Nel provvedimento di Vittimberga, si rileva che «dalle informazioni ricevute per le vie brevi dall’Asp di Crotone e dalle farmacie territoriali convenzionate, si evince l’allarmante dato di oltre 338 persone positive, sebbene ancora non ufficializzate» nel territorio comunale. Per questo, il sindaco ha deciso di adottare «misure di mitigazione urgenti».

Rinviato rientro in classe

Nell’ordinanza, si legge che la sospensione dell’attività didattica in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado (asili nido compresi) è stata assunta anche per «concedere in via prudenziale un’ulteriore settimana di tempo al fine di consentire la somministrazione dei vaccini agli alunni ancora non immunizzati, nonché di favorirne l’efficacia nei soggetti appena sottoposti a vaccinazione, ritenendo altresì verosimile che la protezione dal virus non sia immediata dopo l'inoculazione del vaccino, ma progressiva dopo almeno 7-14 giorni dall'iniezione».


La decisione di posticipare l’apertura delle scuole al 17 gennaio è stata concordata con gli altri sindaci del Crotonese, nel corso di una riunione convocata ieri pomeriggio dal presidente della Provincia di Crotone, Sergio Ferrari. All’incontro, svoltosi in modalità online, hanno preso parte 25 dei 27 Comuni del territorio: tutti i presenti hanno convenuto di non far rientrare gli studenti in aula il 10 gennaio come disposto dal Governo, tranne il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce, che si è riservato di decidere e si sta confrontando con il presidente dell’Anci Calabria.

Le misure dell’ordinanza

L’ordinanza prevede anche la sospensione delle attività mercatali, la chiusura dei parchi pubblici, il divieto di assembramento nei luoghi antistanti le banche e gli uffici postali e di stazionamento nelle piazze Berlinguer, Roma, Karl Marx e in tutti i luoghi pubblici nei centri urbani. Disposto anche «l’obbligo agli esercenti commerciali di effettuare, mediante idonea strumentazione, la misurazione della temperatura corporea; di contingentare gli ingressi presso tali strutture e di consentire l’accesso di una sola persona per nucleo familiare».

Drive in per i tamponi molecolari

Intanto, lunedì 10 gennaio, Isola Capo Rizzuto ospiterà la postazione di Drive in dell'Asp di Crotone per la somministrazione dei tamponi molecolari a soggetti risultati positivi ai test antigenici effettuati in laboratori privati e farmacie nei giorni scorsi. I tamponi verranno eseguiti direttamente in auto all’interno di un percorso che sarà predisposto in Via Sant’Antonino, nei pressi dello stadio comunale.

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top