Covid, nella Sibaritide contagi ancora alti: a Corigliano Rossano 68 nuovi positivi

Ancora dati preoccupanti dallo jonio cosentino anche nei centri come Acri e Crosia dove è stata istituita la zona rossa, mentre cresce anche il numero dei decessi

38
di Matteo Lauria
14 aprile 2021
19:15

Nel giorno dell’inaugurazione del centro vaccinale regionale hub al Palabrillia una nuova ondata di contagi travolge la città di Corigliano-Rossano: nelle ultime 24 ore altri 68 casi. Cresce anche il numero dei decessi che sale a quota 67. Il totale complessivo è di 772 contagi e ben 23 decessi negli ultimi 30 giorni. A Crosia ( 166 casi) e Acri (284 casi), due comuni verso cui è stata disposta la zona rossa,  la situazione permane preoccupante.

Tutto questo mentre poche ore fa è partito il centro vaccinale regionale nell’area urbana di Corigliano. Un momento importante che ha trasmesso un margine di positività in un contesto in cui i dati producono angoscia e malcontento. Tuttavia, tutto dipenderà dalle quantità di dosi che verranno inviate in riva allo jonio. La Sibaritide è pronta per l’avvio del centro hub regionale del palabrillia che ha già iniziato a vaccinare nel giorno dell’inaugurazione.


 

  

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top