Crotone, chiede soldi a un passante con un coltello: milanese condannato per tentata estorsione

Il 43enne è stato processato per direttissima e dovrà scontare tre anni di reclusione. Dopo l'aggressione si è scagliato contro i poliziotti

9
di Redazione
11 settembre 2020
18:33

Ha minacciato un passante nel centro di Crotone con un coltello chiedendogli insistentemente soldi ma l'intervento di una agente di polizia locale e dei poliziotti della squadra volante lo ha fatto finire in cella. Protagonista un uomo di Milano, A.C., di 43 anni che e' stato processato per direttissima e condannato a 3 anni di reclusione per tentata estorsione oltre che per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

 


L'uomo, infatti, dopo aver desistito dal suo tentativo di estorcere denaro al passante per la presenza di un agente della polizia locale accorso in aiuto della vittima, è stato bloccato dai poliziotti nel frattempo giunti sul posto ma ha iniziato a inveire e colpire anche gli agenti che sono stati poi refertati per lievi traumi alle braccia e alle gambe. All'uomo inoltre e' stato notificato il foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Crotone con il quale si impartisce l'obbligo di non far rientro sul territorio del Comune di Crotone per un periodo di tre anni.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio