Doping, parla il gestore della palestra del culturista deceduto a Taurianova (VIDEO)

Rimbalzano su un muro di gomma le domande sulla morte sospetta del 40enne Vincenzo Amuso. Novità attese dall’autopsia ordinata dalla Procura

83
di Agostino Pantano
14 febbraio 2018
13:26

La morte di un culturista, Vincenzo Amuso, è al centro di una indagine della Procura di Palmi sul sospetto utilizzo – nelle palestre di Taurianova – di farmaci anabolizzanti. Da qui parte la nostra inchiesta che accende i riflettori su un mondo sommerso che tutti sanno esistere – ovunque nel mondo – ma che, come documenta il nostro reportage, c’è molto imbarazzo ad affrontare.

 


 

 

Ai nostri microfoni Giovanni Schiava, il gestore di una delle palestre frequentate dal body bilder 40enne - che smentisce di essere stato interrogato dai carabinieri – e il personal trainer Marco Falduto che, parlando in generale della piaga del doping, spiega gli effetti mortali e affronta la necessità di restituire alla pratica sportiva il senso etico che spesse volte sembra perduto.  

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top