Tragedia sfiorata

Due giovani intrappolati in una casa in fiamme nel Reggino, salvati dai carabinieri

È successo in una zona rurale di Sant’Eufemia d’Aspromonte. L’incendio si è propagato da una mini car raggiungendo il casolare

9
di Redazione
28 gennaio 2022
14:46

È finita senza conseguenze la disavventura occorsa a due ragazzi di Sant’Eufemia d’Aspromonte, rimasti intrappolati all’interno di un caseggiato in località Sorvia lungo la strada provinciale che dalla cittadina aspromontana conduce ai Piani d’Aspromonte.

Era già sera quando una pattuglia di carabinieri Forestali della stazione di Sant’Eufemia, in transito lungo la Provinciale è sttata fermata da un ragazzo che informando i militari di un incendio che, poco più avanti, stava divorando una mini-car in sosta davanti ad una casa rurale.


Immediatamente giunti sul posto i militari venivano hanno appreso che all’interno del fabbricato erano rimasti intrappolati due ragazzi, impossibilitati ad uscire in quanto il mezzo, ormai in preda alle fiamme, ne bloccava la porta di ingresso, unica via di uscita.

Allertata la sala operativa e valutata la situazione, i carabinieri forestali hanno deciso di intervenire senza attendere l’arrivo dei vigili del fuoco in quanto il fumo stava saturando l’interno del fabbricato rendendo l’aria irrespirabile.

Sfondando la porta i carabinieri sono riusciti a trarre in salvo i ragazzi, trovati in buone condizioni di salute. L’incendio, dai primi accertamenti sembra abbia avuto origine da un’anomalia elettrica nel funzionamento dell’autovettura

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top