Le foto della vergogna

Fuscaldo, fango e melma dal depuratore: le immagini shock dei liquami che finiscono in mare

A pubblicare le fotografie è stata l'associazione Mare Pulito. Il miscuglio di sostanze si riversano prima nel torrente Maddalena e da lì nel Tirreno 

35
di Redazione
18 novembre 2021
08:20

Un buongiorno tutt’altro che piacevole quello che l’associazione Mare Pulito, baluardo delle lotte ambientali del Cosentino, ha dato al suo pubblico social. Immagini forti che fanno montare una gran rabbia nei confronti degli utenti che si sono riversati a commentare sulla pagina social dell’associazione.

Teatro degli scatti è Fuscaldo e quello che si vede chiaramente sono fanghi e melma provenienti dal depuratore che, spesso in condizioni di pioggia e maggiore pressione antropica, scarica impropriamente liquami nel torrente Maddalena e, quindi, in mare. Chiamati in causa direttamente nel post il sindaco di Fuscaldo, Giacomo Middea, l’assessore con delega all’ambiente Innocenzo Scarlato e il neo governatore della Calabria Roberto Occhiuto.


Continua a leggere su cosenzachannel.it

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top