Causò incidente con 4 morti a Rende, interrogatorio di garanzia per l'arrestato

Gaspare Salerno è detenuto nel carcere di Paola. Secondo l'accusa si sarebbe messo alla guida sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi. Nel tragico impatto tra due auto morirono 4 giovani

22
di Salvatore Bruno
29 giugno 2020
14:28
L’auto in cui morirono quattro giovani a Rende
L’auto in cui morirono quattro giovani a Rende

Gaspare Salerno, 33 anni, arrestato venerdì scorso con l'accusa di omicidio stradale, assistito dall'avvocato Massimiliano Lata, è stato sottoposto ad interrogatorio di garanzia nel carcere di Paola dove si trova detenuto in applicazione dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Cosenza.

Le accuse della Procura

L'uomo è indicato dalla Procura bruzia come responsabile dell'incidente dello scorso 6 ottobre 2019, in cui persero la vita a Rende, lungo la Statale 107, quattro giovanissimi di età compresa tra i 18 e i 19 anni. Secondo l'accusa aveva consumato alcol e cannabinoidi e sfrecciava a velocità sostenuta, superiore al limite consentito.

Richiesta di scarcerazione

Rispondendo alle domande del giudice Letizia Benigno, non è stato in grado di rivelare nessun particolare sulla dinamica dell'impatto: essendo egli stesso rimasto gravemente ferito non ricorda nulla di quella tragica notte. Intanto il legale ha presentato istanza di scarcerazione, ritenendo che la detenzione non sia necessaria per evitare il rischio di reiterazione del reato.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio