Intimidazioni a Lamezia: Galluzzi resta in carcere

Lo ha stabilito il gip di Catanzaro Antonio Battaglia dopo l'interrogatorio. Giuseppe Galluzzi è accusato di essere il presunto autore di alcune delle intimidazioni avvenute negli ultimi mesi a Lamezia Terme

di Redazione
3 marzo 2016
17:54

Il gip Antonio Battaglia ha rinnovato l'ordinanza di custodia cautelare a carico di Giuseppe Galluzzi, secondo l'accusa l'autore materiale di alcune delle intimidazioni che hanno colpito le attività commerciali in questi ultimi mesi a Lamezia. Il gip ha riconosciuto l'aggravante del metono mafioso, spostando la competenza su Catanzaro, e ha disposto nuovamente la custodia cautelare in carcere. Nel corso dell'interrogatorio il giovane, difeso dal legale Gianluca Careri, si era avvalso della facoltà di non rispondere. 

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio