Isola Capo Rizzuto, scuole aperte dal 13 gennaio con didattica flessibile

Il sindaco ha emanato un’ordinanza che prevede «l’attività in presenza o distanza per tutti gli alunni le cui famiglie la richiederanno espressamente»

101
di Francesca Caiazzo
10 gennaio 2021
17:26

A Isola di Capo Rizzuto si torna in classe il 13 gennaio con didattica flessibile. Lo stabilisce un’apposita ordinanza formata oggi dal sindaco Maria Grazia Vittimberga. Nel provvedimento emanato dal primo cittadino si sottolinea che «si rende necessario, in via prudenziale e per motivi di tutela della sanità pubblica, prorogare e favorire forme flessibili dell’attività didattica per le scuole elementari e medie».

Didattica flessibile

Vittimberga, dopo aver sentito i dirigenti degli Istituti Comprensivi “Gioacchino da Fiore”, “Karol Wojtyla” e della Scuola Paritaria, ha dunque ordinato alle Istituzioni Scolastiche del primo ciclo (scuola primaria e secondaria di primo grado) di attivare la didattica flessibile, garantendo «dal 13 gennaio e fino a nuove disposizioni, l’attività didattica in presenza in luogo della didattica digitale integrata, per tutti gli alunni le cui famiglie la richiederanno espressamente, opzione esercitabile una sola volta in riferimento all’intero periodo di vigenza della presente ordinanza».
Il sindaco dispone anche la sospensione delle attività didattiche in presenza fino al 12 gennaio, «per consentire di organizzare l’attività didattica flessibile» e «di garantire le lezioni in presenza per gli alunni diversamente abili con le modalità organizzative individuate dal dirigente scolastico per come già disposto con le precedenti ordinanze al riguardo e secondo quanto previsto dalla vigente normativa».


Scuole sanificate

Prima della ripresa delle lezioni in classe, l’ordinanza prevede «di procedere, così come previsto dalle vigenti disposizioni ministeriali, ad interventi straordinari di igienizzazione e sanificazione degli ambienti scolastici».
Vittimberga ribadisce, infine, che le disposizioni potranno essere rimodulate «sulla base della valutazione dell’andamento epidemiologico e tenendo conto dell’incidenza sul territorio, nonché sulla base dei nuovi provvedimenti governativi e regionali».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top