Lamezia, Antonio Cannarella è il nuovo primo dirigente della polizia di Stato

Subentra nella conduzione del commissariato cittadino a Raffaele Pelliccia che si sposterà a Nola

17
di T. B.
1 luglio 2021
19:20
Antonio Cannarella
Antonio Cannarella

Avvicendamento ai vertici del commissariato di polizia di Lamezia Terme. Ad insediarsi nei prossimi giorni nella sede di via  Perugini sarà Antonio Cannarella  il quale  prenderà il posto di Raffaele Pelliccia. Quest'ultimo, dopo la breve esperienza lametina, assumerà la guida del commissariato di Nola.

Corposo il curriculum di Cannarella. Laureato in Giurisprudenza, in polizia dal 1988, nel corso della sua carriera ha prestato servizio alla Squadra Mobile della Questura di Palermo, all’Ufficio dell’Alto Commissario per il coordinamento della lotta alla delinquenza mafiosa, alla Dia di Reggio Calabria, Catanzaro e Bologna nonché, una volta promosso primo dirigente, nel 2016, alla Dia di Roma, quale Capo della Seconda Divisione del Primo Reparto. Dal 10 agosto 2017, ha diretto il Commissariato di Siderno.


Al neo dirigente il questore della provincia di Catanzaro, anche a nome di tutti i colleghi della questura, ha formulato i migliori auguri di buon lavoro, nella certezza che egli saprà, anche in questo nuovo importante incarico, conseguire gli ottimi risultati che hanno caratterizzato tutta la sua brillante carriera.

A Raffaele Pelliccia, il questore, nel corso di una sobria cerimonia di commiato, svoltasi nei giorni scorsi ha dato atto dei brillanti risultati ottenuti dall’ufficio nel corso della sua permanenza, grazie anche al lavoro egregio svolto da tutto il personale che ha saputo dirigere con dedizione e competenza, augurandogli le migliori fortune nel nuovo incarico e rinnovati successi professionali.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top