Maltempo, a Belvedere muore un anziano colpito alla testa da un comignolo

L'uomo era rimasto ferito sabato scorso mentre stava uscendo di casa. Aveva riportato un trauma cranico e le sue condizioni erano apparse gravi sin da subito

23
di Francesca  Lagatta
23 novembre 2020
15:23

Il cuore dell'uomo di Belvedere Marittimo colpito in testa da un comignolo, sabato mattina, ha cessato di battere dopo 48 ore di agonia. L'anziano si trovava ricoverato all'ospedale Annunziata di Cosenza, dove era stato trasportato per l'aggravarsi delle sue condizioni.

 


Il 76enne belvederese, per come suggerisce una prima ricostruzione della vicenda, è da considerarsi una vera e propria vittima del maltempo che si è abbttuto due giorni fa sulla Calabria e che ha provocato disagi in tutta la regione, nonché nubifragi e alluvioni in gran parte della provincia di Crotone.

 

È stato il forte vento, infatti, a provocare la tragedia. L'uomo sabato mattina stava uscendo dalla sua abitazione, quando, proprio in quel momento, il comignolo si è staccato dal tetto spinto dalle forte raffiche di vento e lo ha colpito alla testa. Oltre al violento impatto, l'uomo aveva anche perso molto sangue e le sue condizioni erano apparse subito molto gravi.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio