Nel Cosentino

Mendicino, è agli arresti domiciliari ma si presenta in caserma e chiede di essere portato in carcere

L'uomo è andato dai carabinieri con in mano una valigia contenente i suoi effetti personali, i militari per tutta risposta lo hanno riportato nella sua abitazione

154
di Redazione
14 novembre 2021
16:12

Si è presentato alla stazione dei carabinieri con una valigia in mano contenente i propri effetti personali, chiedendo di essere portato in carcere. L’uomo, un 40 enne, era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, ma per qualche motivo preferiva finire dietro le sbarre piuttosto che restare recluso nella propria casa.


A vedersi rivolgere l’insolita richiesta sono stati i carabinieri della stazione di Mendicino, alle porte di Cosenza, che per tutta risposta lo hanno arrestato in flagranza di reato per evasione. Ma neanche questo gli è valso l’ambita carcerazione. I militari lo hanno infatti ricondotto nella sua abitazione, in regime di domiciliari, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top