Migranti, a Crotone bloccata barca con 52 persone a bordo: presi presunti scafisti

La tratta sarebbe iniziata da Antalya in Turchia quattro giorni fa, alcune donne e minori a bordo di provenienza irachena e iraniana

14
di Redazione
25 novembre 2020
11:17

Questa mattina, intorno alle 4.40, la sezione operativa navale della guardia di finanza Crotone, ha intercettato una barca a vela di 13 metri battente bandiera statunitense con 52 migranti a bordo. I militari hanno sorpreso alla conduzione dell’imbarcazione due uomini di nazionalità russa che successivamente sono stati scortati e interrogati al vicino porto di Crotone.

 


In porto sono iniziate subito le operazioni di polizia tese a mettere a disposizione dell’autorità giudiziaria i 2 sospetti, acquisire a bordo elementi utili circa l’organizzazione del traffico, che sarebbe iniziato da Antalya in Turchia quattro giorni fa, e per identificare e assistere le 52 persone migranti fra cui anche alcune donne e minori di provenienza irachena e iraniana.

 

Il tutto è partito nella giornata di ieri, quando un aereo della guardia costiera svedese operante in ambito Frontex, una missione di cooperazione tesa al contrasto dei traffici illeciti, aveva discriminato fra le imbarcazioni in navigazione, alcuni natanti sospetti, segnalandoli alla Gdf, che a livello nazionale è la forza di polizia che ha la responsabilità operativa di esercitare il controllo di polizia del mare territoriale e presidiare a questo fine le coste.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio