Accoglienza

Migranti, sbarcate a Crotone 98 persone: tra loro 50 minori non accompagnati

La maggior parte di loro proviene dall'Egitto. Dopo le prime operazioni di accoglienza sulle banchine del porto sono stati trasferiti presso il Centro governativo. Fermati i tre presunti trafficanti

86
di Redazione
16 febbraio 2022
14:10
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Nelle prime ore di questa mattina al Porto di Crotone si è verificato il primo sbarco del 2022. Sono giunti sulle coste di questa provincia 98 migranti, di cui 50 minori non accompagnati, in gran parte di nazionalità egiziana, i quali, dopo le prime operazioni di accoglienza sulle banchine del porto, sono stati trasferiti presso il Centro governativo, dove trascorreranno il periodo di isolamento fiduciario. Oltre ad egiziani, ci sono anche persone di nazionalità afgana, irachena, iraniana, siriana e turca.

La macchina organizzativa, attivata immediatamente dopo che la guardia di finanza ha intercettato e condotto al Porto l’imbarcazione, coordinata dalla Prefettura, con l’ausilio della polizia di stato, dell’Azienda sanitaria provinciale e della Croce Rossa Italiana, in qualità di Ente gestore del Centro di accoglienza, ha consentito di gestire in maniera efficace le operazioni, nel rispetto di tutti i protocolli sanitari ed in piena sicurezza, garantendo l’immediata predisposizione di un’adeguata accoglienza per i migranti giunti sul territorio.


Intervenuta anche la Sezione operativa navale della Guardia di finanza di Crotone, che hanno anche fermato, fra gli adulti a bordo, tre trafficanti turchi.

Inoltre, nella tarda serata di lunedì 14 febbraio sono giunti presso il Centro governativo di Isola di Capo Rizzuto 77 dei 122 migranti, di nazionalità afghana, tra cui 2 nuclei familiari con bambini molto piccoli, sbarcati la scorsa domenica a Roccella Jonica.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top