'Ndrangheta, estradato in Italia latitante calabrese catturato in Germania

Si tratta del reggino Francesco Modaffari. Insieme al fratello Domenico erano stati arrestati dalla polizia tedesca. È accusato di far parte della locale di Santa Eufemia

22
31 luglio 2020
23:15

Individuato in Germania, viene estradato in Italia il latitante Francesco Modaffari, 26 anni, di Reggio Calabria, fratello di Domenico, rimpatriato il 2 luglio scorso, arrestati entrambi dalla polizia tedesca nel quadro di un'attività di cooperazione internazionale.

 

L'operazione, condotta dal Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia (Scip) della Direzione centrale della Polizia criminale, guidata dal prefetto Vittorio Rizzi. L'uomo è stato arrestato ad Hannover dove viveva e lavorava insieme al fratello Domenico sfuggendo così al mandato d'arresto europeo emesso a febbraio per partecipazione ad associazione di tipo mafioso in qualità di partecipe al locale di 'ndrangheta di Santa Eufemia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio