Eseguiti 18 fermi contro i clan di Cosenza per omicidio, estorsioni e droga

VIDEO | Nuovo colpo alla 'ndrangheta. Tra i reati contestati anche armi, ricettazione, spaccio e usura tutti aggravati dalle modalità mafiose. Tutti i nomi dei fermati

111
di Salvatore Bruno
13 dicembre 2019
06:45
’Ndrangheta, 18 fermi a Cosenza
’Ndrangheta, 18 fermi a Cosenza

A Cosenza una operazione congiunta interforze di Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Carabinieri ha portato all’esecuzione di 18 provvedimenti di fermo di indiziato di delitto emessi dalla Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti dei presunti appartenenti a due clan di ‘ndrangheta. I destinatari delle misure restrittive sono ritenuti responsabili , a vario titolo, dei reati di omicidio, vari episodi di estorsione tentata e consumata, porto e detenzione abusivi di arma, ricettazione, spaccio di sostanze stupefacenti, usura, lesioni, tutti aggravati dalle modalità mafiose. 

I fermati: Luigi Abbruzzese, Antonio Abbruzzese, Marco Abbruzzese, Nicola Abbruzzese, Franco Abbrizzese, Antonio Marotta, Francesco Casella, Antonio Bevilacqua, Antonio Colasuonno, Claudio Aluschi, Adamo Attento, Roberto Porcaro, Carlo Drago, Giovanni Drago, Alberto Turboli, Andrea D'Elia, Pasquale Germano.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio