Nuovo commissario alla sanità in Calabria, vicina la nomina di Agostino Miozzo

Non c'è ancora l'ufficialità della scelta. Una volta siglato l'accordo, l’investitura dovrà comunque passare dal Consiglio dei ministri

186
di Redazione
26 novembre 2020
07:30
Agostino Miozzo
Agostino Miozzo

Si va verso la nomina di Agostino Miozzo, coordinatore del Cts, come commissario alla Sanità in Calabria, ma ancora "non si è chiuso" l'accordo. È quanto dicono a fine giornata fonti di governo, confermando le indiscrezioni trapelate fin dalla notte di martedì, quando il premier Giuseppe Conte e il ministro della Salute Roberto Speranza hanno deciso di sondare la disponibilità di Miozzo a ricoprire l'incarico. Nuovi contatti con il coordinatore del Cts e tutti i soggetti coinvolti ci sarebbero stati ancora nella tarda serata di ieri, ma non c'è ancora l'ufficialità della scelta. Una volta siglato l'accordo, la nomina dovrà comunque passare dal Consiglio dei ministri.

 


Il suo è l'ennesimo nominativo preso in considerazione dal Governo per sostituire Saverio Cotticelli. Nel corso del consiglio dei ministri di ieri sera era emersa l'indiscrezione dell'imminente nomina di Narciso Mostarda, caldeggiata dal segretario del Pd Nicola Zingaretti e alla guida dell'Asl Roma 6. La nomina di Mostarda, però, secondo quanto appreso sarebbe stata bloccata dal Movimento 5 stelle che invece spingeva per l'ex prefetto di Reggio Calabria Luigi Varratta.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio