Un positivo tra i contatti del giovane di Girifalco, non era in discoteca

Ancora centinaia i tamponi da processare per il laboratorio di Microbiologia dell'ospedale Pugliese che ha chiesto di inviarne una quota agli ospedali di Reggio Calabria e Cosenza per accelerare le procedure di screening

di Luana  Costa
14 agosto 2020
14:57

È stato individuato un positivo tra i contatti del giovane di Girifalco affetto dal Covid 19. In queste ore il laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro sta eseguendo i test sui tamponi prelevati dall'Asp sulle persone che potrebbero aver potenzialmente sviluppato il virus entrando in contatto con il giovane. E nella valanga di tamponi giunti nel laboratorio esami - dopo i primi negativi - ne è spuntato uno positivo. Appartiene, in particolare, ad un giovane coetaneo del primo contagiato anch'egli residente a Girifalco ma che non era presente nelle serate di sabato e domenica scorse nelle due discoteche di Soverato.

 

Sono circa un centinaio i tamponi esaminati per ora dal laboratorio di Microbiologia dell'ospedale Pugliese che per accelerare le procedure di screening ha chiesto ed ottenuto che una quota fosse suddivisa tra gli ospedali di Reggio Calabria e Cosenza. Sono ancora infatti tantissimi i test da processare e ancora altri ne arriveranno nei prossimi giorni dai tre punti allestiti dall'Asp di Catanzaro per consentire a tutti i ragazzi di sottoporsi allo screening.

 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio