Processo Breakfast, accolte le richieste istruttorie del pm Lombardo

Saranno ascoltati i collaboratori di giustizia Cosimo Virgiglio, Giuseppe Lombardo e Pasquale Nucera, l’ex ambasciatore Giorgio Starace e del sostituto commissario Giuseppe Gandolfo

di Consolato Minniti
28 gennaio 2019
13:52
35

Sono state ammesse le richieste istruttorie del procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo al processo Breakfast. Il pm aveva contestato nei mesi scorsi una nuova aggravante, ossia aver agevolato l'associazione segreta che si sarebbe mossa per favorire la latitanza di Amedeo Matacena. Così, il collegio, motivando con la necessità di dover acquisire il materiale probatorio necessario a potersi pronunciare sull'eventuale sussistenza della contestata aggravante, ha ritenuto di disporre l'audizione dei collaboratori di giustizia Cosimo Virgiglio, Giuseppe Lombardo e Pasquale Nucera, l’ex ambasciatore Giorgio Starace e del sostituto commissario Giuseppe Gandolfo, estensore dell'informativa "Stato parallelo", che ha fatto luce sull'esistenza dell'associazione segreta. Accolta la richiesta di Chiara Rizzo di essere ammessa al rito abbreviato ma solo per quanto concerne la nuova contestazione dell'aggravante di aver favorito l'associazione segreta.
Il Tribunale ha infine ammesso anche le successive richieste probatorie della difesa, riguardante l'ammissione di ulteriori testi.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio