L’incidente

Resta schiacciato dal crollo del muro di un edificio: in gravi condizioni 63enne di Fuscaldo

L'uomo stava effettuando alcuni lavori di manutenzione. Dopo essere stato estratto dalle macerie dai vigili del fuoco è stato trasferito in elicottero all'ospedale di Cosenza

43
di Redazione
27 marzo 2022
20:21
Il muro crollato
Il muro crollato

È rimasto schiacciato da una parete crollata da un edificio mentre stava effettuando dei lavori di manutenzione. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio a Fuscaldo. G. A., 63 anni, è ora in gravi condizioni all’ospedale Annunziata di Cosenza, in coma farmacologico.

Dopo il crollo, sul posto sono arrivati i soccorsi: il 63enne è stato estratto dalle macerie da una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Paola. Sul luogo dell’incidente anche i sanitari del 118 di Amantea, che hanno prestato le prime cure. Viste però le gravi condizioni, si è reso necessario il trasferimento in elisoccorso all’ospedale di Cosenza. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Paola che hanno avviato le prime indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top