Sanità, retromarcia sugli ospedali di Praia e Trebisacce: scongiurato il declassamento

VIDEO | Ieri sera è giunta la rettifica al decreto ministeriale e alle linee guida del commissario ad acta Guido Longo. Fumata nera per Cariati che resta Casa della Salute

23
di Matteo Lauria
23 febbraio 2021
10:24

Forse un refuso o altro, fatto sta che ieri, in serata, è giunta la rettifica al decreto ministeriale e alle linee guida degli atti aziendali vergate dal commissario ad acta Guido Longo e gli ospedali di Trebisacce e Praia scampano il pericolo del declassamento a Casa della Salute.

Notizia confortante lungo l’asse Jonio-Tirreno, un po’ meno per lo stabilimento ospedaliero di Cariati la cui classificazione rimane tale: Casa della Salute.


D’altronde il “Vittorio Cosentino”, ancora oggi, non è stato inserito nella rete ospedaliera così come è avvenuto per Praia e Trebisacce. E la decisione spetta proprio al commissario Longo. Che, al momento, ha espresso un primo orientamento negativo sulla riapertura di un presidio che risponde a un bacino d’utenza di circa 100mila abitanti ed è l’unico presente tra Crotone e Corigliano-Rossano.  

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio