Sbarchi a Crotone, arrestati due scafisti di origine siriana

Ci sarebbero stati loro alla guida del veliero che lo scorso 1 settembre ha trasportato 50 migranti

7
di Redazione
3 settembre 2020
09:33

Due cittadini siriani, presunti scafisti, sono stati arrestati dalla polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza in relazione allo sbarco di migranti avvenuto nella notte del 1 settembre scorso in località "Torre Scifo" di Crotone.

 

Nei campi adiacenti alla costa, erano stati rintracciati 50 cittadini stranieri, giunti a bordo di un veliero della lunghezza di circa 12 metri. Tutti gli stranieri, provenienti da Pakistan, Iran, Iraq, Somalia, Libia e Siria, dopo essere stati sottoposti a una visita preliminare, effettuata da personale sanitario munito di sistemi di protezione individuale dalla quale non erano emerse patologie contagiose, erano stati accompagnati al centro d'accoglienza di Isola Capo Rizzuto al fine di effettuare il periodo di quarantena.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio