Le indagini

Sbarco di migranti a Corigliano Rossano: fermati due presunti scafisti

L'approdo nel nel porto della città ionico cosentina è avvenuto nella tarda mattinata di oggi. Le due persone fermate sono di nazionalità russa e turca

18
13 ottobre 2022
21:10

La guardia di finanza ha fermato due persone, una di nazionalità russa e l'altra turca, con l'accusa di essere stati gli scafisti dello sbarco di 106 migranti avvenuto nella tarda mattinata nel porto di Corigliano Rossano. Le indagini sullo sbarco, coordinate dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, sono state condotte dal Reparto operativo aeronavale (Roan) di Vibo Valentia delle fiamme gialle.

È stata una motovedetta dipendente dello stesso Reparto ad intercettare il monoalbero di 16 metri battente bandiera statunitense su cui viaggiavano i migranti ed al timone del quale c'erano i due scafisti successivamente fermati. I finanzieri, dopo avere bloccato il monoalbero, ne hanno assunto la guida e lo hanno condotto in porto, facendo sbarcare così i migranti.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top