Sigilli al market della droga, quattro provvedimenti cautelari eseguiti nel Cosentino

Articolata indagine della Procura di Cosenza su un traffico di stupefacenti operante nei comuni della Valle del Crati

di Salvatore Bruno
6 dicembre 2017
18:36

Operazione antidroga dei carabinieri della compagnia di Rende e della stazione di Lattarico, supportati da una unità cinofila di Vibo Valentia. I militari hanno eseguito una ordinanza i custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di Luciano Carnevale, 22 anni, residente a Lattarico, e di Claudio Alushi, 21enne, residente a Montalto Uffugo. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Gip del tribunale di Cosenza su richiesta della procura coordinata da Mario Spagnuolo. Notificata inoltre la misura del divieto di dimora a Montalto Uffugo nei confronti di un albanese di 28 anni e di un cosentino di 26. Tutte le persone colpite dai provvedimenti cautelari sono indagate per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Fiumi di droga nei comuni della Valle del Crati

Secondo quanto accertato nel corso delle indagini, i quattro erano dediti allo spaccio di cocaina e marijuana nei comuni della Valle del Crati, in particolare, a Rende, Montalto Uffugo, Rose e Lattarico. Nel corso della stessa operazione, a conclusione delle perquisizioni domiciliari effettuate nelle abitazioni degli indagati, è stato inoltre arrestato un altro giovane, di 24 anni, residente a Montalto Uffugo, trovato in possesso di diverse tipologie di sostanze stupefacenti: 5 grammi di marijuana, 1 grammo di cocaina, 1 grammo di hashish, 25 grammi di mannitolo, materiale per il confezionamento della droga. Aveva con sé anche 2.700 euro in banconote da piccolo taglio, probabile provento della pregressa attività di spaccio al minuto.

Segnalati alla Prefettura di Cosenza sei assuntori di stupefacenti

Nel quadro dell’intera attività investigativa, i militari dell’Arma hanno inoltre denunciato all’autorità giudiziaria ulteriori due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; segnalato alla prefettura di Cosenza sei giovani assuntori di sostanze stupefacenti; sequestrato consistenti quantitativi di cocaina e marijuana.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio