Contrasto all’illegalita’

Spaccio di droga e furto aggravato, 50enne arrestato nel Cosentino

L'uomo è stato beccato con eroina marijuana e denaro, frutto dell'attività illegale. Durante una perquisizione nell'abitazione dell'indagato è stato rinvenuto anche un allaccio abusivo alla rete elettrica

 

85
di Matteo Lauria
9 settembre 2022
13:20

Beccato con eroina, marjuana e denaro: 50enne, finisce dietro le sbarre a Crosia. Per l’uomo, questa mattina il giudice del tribunale di Castrovillari ha disposto l’obbligo di dimora.

L’operazione è stata portata a termine dalla polizia giudiziaria del Commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano guidata dall’ispettore Stefano Laurenzano, che a Mirto ha stretto le manette ai polsi con l’accusa di spaccio ma anche di furto aggravato C.M. di 50anni, con precedenti alle spalle. I poliziotti si sono insospettiti dall’atteggiamento assunto dall’uomo a bordo di un motociclo. Da qui l’avvio di un’azione di pedinamento che si conclude nei pressi di una Chiesa della frazione di Mirto dove gli 007 notano uno scambio tra l’uomo e soggetti a bordo di una sopraggiunta auto di un involucro in cambio di banconote.


Poi l’intervento degli investigatori che bloccano l’indiziato. Dalla perquisizione viene rinvenuta della sostanza stupefacente del tipo eroina per un peso di grammi 3,50, una dose di sostanza stupefacente del tipo marijuana per grammi 1,20 nonché banconote di vario taglio per un importo di euro 120 euro.

Nell’abitazione dell’uomo invece è stata trovata altra sostanza stupefacente, due bilancini di precisione ed alcuni pezzi in cellophane già rintagliati da utilizzare per il confezionamento nonché altre banconote di piccolo taglio per un totale di 590 euro. Non solo. Ma dai controlli è emerso anche l’allaccio abusivo di energia elettrica tale da configurare anche il reato di furto.  

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top