Tragedia aerea a Cassano, disposta l'autopsia sui corpi delle due vittime

Il sostituto procuratore Tedeschi ha sciolto la riserva. Continuano le indagini per ricostruire la dinamica dell'incidente in cui hanno perso la vita Tonino Greppi e Roberto Savio

di Matteo Lauria
27 agosto 2020
14:43
Il luogo della tragedia
Il luogo della tragedia

Il sostituto procuratore Claudio Tedeschi del Tribunale di Castrovillari, dopo avere assunto tutti gli elementi forniti dal medico legale, ha disposto l’autopsia sui corpi carbonizzati di Tonino Greppi, 68 anni, e Roberto Savio, 66 anni, ex dipendente della Banca d’Italia, deceduti ieri in un incidente da attribuire al momento a un guasto tecnico del biplano.

 

L’ispezione cadaverica è stata effettuata questa mattina nel cimitero di Cassano dove le salme sono state provvisoriamente collocate. Sul fronte delle indagini i carabinieri continuano ad assumere testimonianze tra chi ha visto il velivolo precipitare, ma si lavora anche sugli ultimi istanti che hanno preceduto il dramma e su una ricostruzione storica del mezzo che, secondo talune fonti, sarebbe un po’ datato.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio