Vax day a Cosenza, la rabbia degli esclusi senza prenotazione: «Troppa confusione»

VIDEO | In molti si sono recati all'ospedale militare di Vaglio Lise convinti di poter ricevere l'iniezione senza doversi registrare sulla piattaforma, ma sono stati rimandati a casa. E c'è anche chi ci ha provato senza però riuscirci

554
di Alessia Principe
24 aprile 2021
15:33

Vax day, Open day, parole che hanno creato molta confusione nelle persone che si sono presentate questa mattina all’ospedale da campo di Vaglio Lise convinte di poter ricevere il vaccino senza prenotazione. Ma appena arrivate all’ingresso l’amara sorpresa: niente prenotazione, niente vaccino.

La confusione, alimentata anche dal passaparola, dalla pubblicità di vaccinazioni “aperte” in molti Comuni senza obbligo di prenotazione, ha reso ancora più sofferta la situazione di chi, oggi, sperava di riuscire a ottenere la tanto attesa iniezione e invece ha dovuto fare dietro-front.


«Dopo la prenotazione sono andata a Paola stamattina – dice una signora visibilmente amareggiata -. I medici mi hanno detto che non potevo fare Astrazeneca per i miei problemi di salute e mi hanno detto: stia tranquilla, stamattina vada a Vaglio Lise, lì la vaccineranno senza prenotazione. Eccomi qui, ho fatto la fila e mi hanno rimandato a casa».

E ancora: «Io sono un soggetto fragile, doveva vaccinarsi un mio congiunto. Al centro vaccinale, vicino allo stadio di Cosenza, stamattina ci hanno detto di venire qui, a Vaglio Lise. Una volta arrivati ci hanno detto che senza prenotazione non potevano fare il vaccino. Ma Spirlì su fb ha scritto che i congiunti dei pazienti fragili possono presentarsi ai centri vaccinali con l’autocertificazione e i medici davanti a questa documentazione sono obbligati a vaccinare, cosa che oggi non è avvenuta».

C’è anche il caso di chi ha provato a rispettare le regole. Teresa si era prenotata una settimana fa sulla piattaforma. Il suo giorno era fissato per fine mese a Corigliano. Dopo aver saputo del Vax Day ha provato a modificare la l’appuntamento ma non ci è riuscita mentre suo marito sì. «Il solito caos – commenta – anzi peggio ancora: un’occasione mancata».

LEGGI ANCHE: 
Vax day cancellato in più comuni dell’Esaro, insorgono i sindaci
Vax day, a Corigliano 1200 prenotazioni: code e caos in altri centri
Vax day, in massa fuori dai cancelli dell’hub di Siderno
Al via anche a Catanzaro il vax day, alta l’affluenza
Anche a Crotone confusione e assembramenti per il Vax day
Vax day, a Vibo assembramenti e proteste

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top