Vax day, in massa fuori dai cancelli dell’hub di Siderno per ricevere il vaccino

VIDEO | Malumori tra gli utenti in coda al palasport cittadino: «L’assembramento lo hanno creato loro». Il senatore 5s Auddino: «Difetti di comunicazione»

100
24 aprile 2021
11:43
La fila dinnanzi al centro vaccinale di Siderno
La fila dinnanzi al centro vaccinale di Siderno

Caos e assembramenti fuori dall’hub vaccinale di Siderno, nel primo giorno del Vax Day annunciato dalla Regione, anche se in realtà non è tanto diverso da qualsiasi altro giorno della campagna vaccinale, visto che la prenotazione resta obbligatoria. Decine di cittadini si sono presentati in massa fuori dai cancelli del palasport di via Sasso Marconi in attesa di essere convocati all’interno per la somministrazione.

L’assegnazione degli appuntamenti del sistema centrale a più persone nella stessa ora ha generato code e malumori tra chi era in fila, ignaro tra l’altro che l’unico vaccino disponibile a Siderno è l’AstraZeneca, non somministrabile ai soggetti fragili. «L’assembramento lo hanno creato loro - racconta un anziano in coda da stamattina alle 9 - come se ci dicessero “vieni qui e arrangiati”. I cittadini non possono collaborare con le loro inefficienze».


Presente a Siderno anche il senatore del Movimento 5 Stelle Fabio Auddino: «Difetti di comunicazione stanno generando questa situazione - ha commentato il parlamentare pentastellato -. Lo sforzo che si chiede alla politica è importante. Ma molte cose non vanno e devono funzionare meglio».

L'intervista completa



LEGGI ANCHE: Covid, anche a Crotone confusione e assembramenti per il Vax day

Vax day, a Vibo assembramenti e proteste all’ingresso del palasport: video

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top