Abitazioni pericolanti a Crotone, denunciate 57 persone

Si tratta di proprietari di immobili a cui era stata notificata in precedenza un'ordinanza di ripristino dei luoghi. L’atto reso necessario per le possibili situazioni di pericolo derivanti dallo stato delle case

4
di Redazione
12 dicembre 2019
13:50
Polizia locale
Polizia locale

Gli agenti della Polizia locale di Crotone, coordinati dal comandante Antonio Cogliandro, hanno denunciato all'autorità giudiziaria 57 cittadini crotonesi, proprietari di immobili, per non aver ottemperato nei termini di legge ai provvedimenti adottati in materia di pubblica e privata incolumità. Ai soggetti inadempienti infatti era stata notificata in precedenza un'ordinanza di ripristino dei luoghi dal momento che, in seguito ad accertamenti effettuati da parte dei tecnici comunali, erano state riscontrate diverse situazioni di pericolo per la pubblica incolumità derivanti dallo stato degli immobili. I controlli in tal senso continueranno al fine di salvaguardare la sicurezza pubblica ed il decoro urbano della città così come evidenziato dal commissario prefettizio Tiziana Costantino all'atto del suo insediamento.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio