Coronavirus, Donald Trump ricoverato in ospedale

Il presidente ha febbre e tosse. Sarà curato con una terapia sperimentale. Melania rimane in quarantena

29
di Redazione
3 ottobre 2020
07:58

Donald Trump, positivo al coronavirus, ha febbre e tosse ed è stato ricoverato nell'ospedale militare Walter Reed, dove rimarrà per alcuni giorni. Sarà curato con una terapia sperimentale a base di anticorpi policlonali e altre sostanze. Il presidente ha lasciato la Casa Bianca in elicottero, camminando da solo, senza alcuna assistenza, e indossando la mascherina. Ha salutato i reporter ma senza rispondere ad alcuna domanda prima di salire sull'elicottero. La First Lady Melania rimane in quarantena, ha tosse e mal di testa. Cancellata la tappa elettorale in Florida, gli altri eventi rinviati o virtuali. 

«Il presidente continuerà a lavorare dall'ospedale», ha assicurato la portavoce Kaleygh McEnany. Il presidente «resta affaticato ma di buon umore ed è sottoposto ad una terapia sperimentale di anticorpi sintetici ritenuta incoraggiante», ha reso noto il suo medico personale Sean Conley, mentre alcuni media hanno riferito che ha la febbre.

Era stato lo stesso Trump giovedì in tarda serata ad informare via Twitter il mondo del suo contagio, un paio d'ore dopo aver annunciato di essersi sottoposto al test insieme a Melania e di essere in quarantena in attesa dei risultati del tampone. Un controllo deciso dopo il contagio contratto molto probabilmente da Hope Hicks, la fedelissima consigliera che segue come un'ombra il presidente, in questi ultimi giorni ovunque, anche a bordo dell'Air Force One. A un mese dal voto per le presidenziali si tratta di una notizia shock che scuote l'America e fa immediatamente tremare i mercati, gettando un'ombra sulla parte finale della campagna elettorale, ora seriamente a rischio. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio