Ladro ucciso a colpi di fucile nel Frusinate, gli altri autori del furto si sarebbero dati alla fuga

Da una primissima ricostruzione si ipotizza che la vittima, un romeno di 39 anni, si sarebbe introdotta nella villetta dell'uomo che ha sparato a Santopadre

31
di Redazione
26 ottobre 2021
11:32
La scena del delitto (foto Ansa)
La scena del delitto (foto Ansa)

Un uomo è stato ucciso con un colpo di fucile a Santopadre, in provincia di Frosinone. Sulla vicenda sono in corso indagini dei carabinieri. Da una primissima ricostruzione si ipotizza che si possa trattare di un tentativo di furto finito in tragedia. Non si esclude che la vittima si sia introdotta per compiere un furto in casa della persona che ha poi sparato.

Sul posto sono in corso i rilievi dei carabinieri che sono al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Al momento si ipotizza un furto finito in tragedia. Non si esclude che il proprietario abbia sparato con il fucile quando ha sorpreso i ladri nella sua abitazione di Santopadre, un piccolo comune in provincia di Frosinone. I tre complici della vittima, un romeno di 39 anni, sarebbero riusciti a scappare.

Il proprietario della villetta, poco fuori dal centro del paese, è titolare di una tabaccheria e sembrerebbe che in passato abbia già subito dei furti. 


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top