Roma, funerali di Stato per l'ambasciatore e il carabiniere uccisi in Congo

Avvolti nel tricolore, i feretri di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci sono stati portati in chiesa dai militari dei tredicesimo reggimento. Alla cerimonia presente anche il premier Draghi

di Redazione
25 febbraio 2021
10:22
Foto Ansa
Foto Ansa

Funerali di Stato per l'ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci uccisi in un agguato in Congo. I feretri, avvolti nel tricolore, sono stati trasportati nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri a Roma dai carabinieri del tredicesimo reggimento, quello di Iacovacci.

Presenti il premier Mario Draghi, i ministri Lorenzo Guerini, Luigi Di Maio, Luciana Lamorgese, Giancarlo Giorgetti e i presidenti di Camera e Senato Roberto Fico e Maria Elisabetta Casellati, oltre alle famiglie degli scomparsi. La chiesa è chiusa al pubblico. A celebrare i funerali di Stato dei due italiani uccisi in Congo è il cardinale Angelo De Donatis.


Il personale diplomatico del ministero degli Esteri ha voluto onorare il collega e amico Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci. All'ora d'inizio dei funerali di Stato i diplomatici, che non hanno potuto partecipare alla funzione per il contingentamento causato dal Covid, sono scesi nel piazzale antistante la Farnesina e si sono raccolti in silenzio. Distanziati e con la mascherina, hanno preso parte numerosi all'iniziativa.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top