Morte Santelli, Berlusconi: «Non aveva paura di nulla, era una combattente»

Il cordoglio del presidente Fi: «Era una donna appassionata, non temeva la malattia e la sofferenza. Mi è stata vicina anche nei momenti più difficili»

di Redazione
15 ottobre 2020
11:14
Jole Santelli e Silvio Berlusconi
Jole Santelli e Silvio Berlusconi

La notizia della prematura scomparsa della governatrice Jole Santelli ha scosso profondamente la politica. Anche il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi ha commentato la tragica notizia: «Nessuna parola è adeguata ad esprimere il mio dolore e quello di tutti noi di Forza Italia. Jole lascia davvero un vuoto incolmabile nelle nostre anime. Era un’amica sincera, intelligente, leale, era una donna appassionata, una combattente tenace. Mi è stata vicina anche nei momenti più difficili. Non aveva paura di nulla, neppure della malattia e della sofferenza. Come pochi altri aveva saputo mettere nell’impegno politico generosità, intelligenza, cultura, aveva affrontato senza esitare sfide difficili in Parlamento, al Governo, in Forza Italia, fino all’ultima bella battaglia che l’aveva portata alla Presidenza della sua Regione», ricorda.

«Rappresentava il riscatto della Calabria»


«Jole rappresentava la speranza del riscatto di una terra che amava appassionatamente, l’idea di un Mezzogiorno che ha in sé stesso la dignità e la forza di essere protagonista del futuro, di guardare all’Europa e al mondo.  Ai suoi cari, a tutti coloro che l’hanno conosciuta, stimata, amata voglio esprimere il mio cordoglio più sentito e più profondo», conclude Berlusconi.

Le parole dei gruppi Fi alla Camera e Senato

Anche i deputati Fi omaggiano la governatrice: «Ti ricorderemo sempre così. Sorridente, combattiva, tenace e amante della tua terra, la Calabria. Per la quale hai combattuto e vinto la battaglia politica più importante della tua vita. Perdiamo un’amica, una donna delle istituzioni, una colonna di Forza Italia. Il dolore è immenso, le lacrime stanno gonfiando i nostri occhi, la rassegnazione è un sentimento troppo pesante da sopportare. Ci mancherai. Ci mancherà la tua determinazione, il tuo impegno, il tuo sorriso, la tua immensa generosità. Ciao Jole». Sui profili social del gruppo 'azzurro' c'è una foto di Santelli, sorridente, insieme a Berlusconi, con l'hashtag #ciaoJole.

 

Medesimi sentimenti emergono nella nota del gruppo FI al Senato: «La sua scomparsa ci lascia sconvolti. Perdiamo una collega eccezionale, una donna di straordinario valore con la quale abbiamo condotto tante battaglie politiche e che lascia un vuoto incolmabile. Ciascuno di noi porta nel cuore ricordi personali di tanti momenti vissuti in sua compagnia, delle sue risate e della sua instancabile voglia di fare per la sua Calabria, per quella terra che amava profondamente, per il suo Paese. Ai familiari e a tutte le persone che le hanno voluto bene ci stringiamo con affetto in un comune abbraccio e nel ricordo di una persona meravigliosa».

 

LEGGI ANCHE: Morte Jole Santelli, elezioni entro 60 giorni: ecco cosa succede adesso

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio