Caso Cotticelli, Stasi chiede un incontro con il ministro Speranza

Nella richiesta, il massimo rappresentante della Conferenza dei sindaci parla di inadeguatezza della gestione commissariale: «La Calabria impreparata all'emergenza»

37
di Matteo Lauria
7 novembre 2020
18:06
Flavio Stasi - presidente Conferenza dei sindaci Asp di Cosenza
Flavio Stasi - presidente Conferenza dei sindaci Asp di Cosenza

Dura missiva del presidente della Conferenza dei sindaci dell’Asp di Cosenza Flavio Stasi al ministro della Salute Roberto Speranza sul “caso Cotticelli” e, nello specifico, agli effetti che produce il commissariamento.

Nella lettera, chiede un incontro all’uomo di governo all’indomani dell’inchiesta televisiva relativamente alle dichiarazioni rese dal commissario ad acta gen. Cotticelli - oggi dimissionario - con riferimento all’assenza del Piano Covid in Calabria.


 

«Emerge, ancora una volta, con drammatica evidenza - spiega Stasi -la inadeguatezza della gestione commissariale sia nei metodi che nelle persone. Dopo tanti anni - aggiunge - ci ritroviamo tuttora in piano di rientro e impreparati davanti sia alle usuali esigenze che, tantopiù, davanti all’emergenza». Il presidente della Conferenza dei sindaci firma la missiva a nome di oltre mezzo milione di cittadini.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio