Comunali Calabria

Cosenza, Franz Caruso fa festa intonando “Bella Ciao” ed entra a Palazzo dei Bruzi

VIDEO | A festeggiare nella sede del Municipio insieme al neo sindaco c'è Francesco De Cicco al cui gruppo spettano due posti in giunta per l’accordo politico. Guccione, Adamo, Bruno Bossio, Incarnato e Iacucci sono lì a stingergli la mano e a distribuire sorrisi

108
di Antonio Clausi
18 ottobre 2021
20:24
Francesco De Cicco e Franz Caruso
Francesco De Cicco e Franz Caruso

La festa nella segreteria di Franz Caruso scatta una volta che si ha la certezza che il Centro Storico ha retto. Il regno di Mario Occhiuto e del centrodestra è finito.

A Cosenza sono stati gli unici dieci anni della storia cittadina in cui il comune non è stato amministrato dalla DC o dal centrosinistra. Per appartenenza politica e forse anche per indicare una simbolica “liberazione” di Palazzo dei Bruzi, "Bella Ciao" viene intonata a squarciagola da big e sostenitori del neo sindaco, il quale dal canto suo non si sottrae e partecipa con trasporto. Guccione, Adamo, Bruno Bossio, Incarnato (la figlia Giuseppina entra in Consiglio, ndr) e Iacucci sono lì a stingergli la mano e a distribuire sorrisi.


De Cicco tra selfie e strette di mano

Intanto arrivano De Cicco e il suo braccio destro Sconosciuto: al seguito hanno decine di elettori che fanno un tifo da stadio. L’accordo politico stipulato con Franz Caruso garantirà alle loro liste due posti in giunta. Uno andrà proprio al consigliere uscente. Il sindaco è il più ricercato per i selfie e dalle telecamere, ma anche il suo ex sfidante, espressione diretta dei quartieri per sua stessa ammissione, si concede per gli scatti di rito. In corteo si percorrono un centinaio di passi e si arriva a Palazzo dei Bruzi: le porte sono aperte e i vincitori salgono.

Franz Caruso: «C’era un architetto, ma cambiamo»

Mentre la piazza si va man mano riempiendo Franz Caruso entra in quelli che saranno i suoi uffici e risponde con una battuta ad una domanda maliziosa. «Se mi piacciono queste stanze? Ci stava un architetto, qualcosa cambieremo però» e giù risate. Poi si affaccia dal balcone e saluta quanti lo invocavano da giù. De Cicco è al suo fianco e ricorda in ogni intervista quali sono i punti su cui ha stretto la mano al primo cittadino. Da domani, promettono, si inizia a lavorare. Si parla di cambiamento. Una cosa è certa: dopo Giacomo Mancini, a Palazzo dei Bruzi si insedia dopo vent’anni un altro sindaco dichiaratamente socialista.

LEGGI ANCHEIl voto calabreseElezioni 2021, la Calabria mostra due facce: alla Regione Occhiuto, a Cosenza un socialista

Elezioni comunaliFranz Caruso nuovo sindaco di Cosenza, le reazioni: «Segnale importante per l’intera Calabria»

Comunali 2021Franz Caruso, dal “no” a Berlusconi alle aule di tribunale: ecco chi è il nuovo sindaco di Cosenza

Elezioni comunaliCosenza, Mario Occhiuto: «Auguri a Franz Caruso, ma ora non distruggete ciò che abbiamo costruito»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top