San Giovanni in Fiore al ballottaggio, Succurro: «Centrodestra dalla mia parte»

INTERVISTA | L'assessore di Palazzo dei Bruzi in corsa per la carica di sindaco si aggiudica il maggior numero di voti al primo turno

31
di Salvatore Bruno
22 settembre 2020
14:19
rosaria succurro davanti il comune di San Giovanni in Fiore
rosaria succurro davanti il comune di San Giovanni in Fiore

Con sette candidati a sindaco ai nastri di partenza, il ballottaggio era un esito quasi inevitabile. Lo sa bene anche Rosaria Succurro, in testa in questo primo turno di votazioni. Con Antonio Barile c’è attesa per lo scontro inedito interno al centrodestra.

 

Il vero centrodestra dalla mia parte

Ma i simboli di partito, Forza Italia e Fratelli d’Italia in particolare, sono dalla parte della Succurro che conta inoltre sul sostegno della presidente della Regione. «E ci sostengono anche tre liste civiche – ha affermato la candidata. Adesso ci rivolgeremo a quei cittadini che in questa prima fase si sono orientati verso altre alternative, cercando di intercettare il loro consenso. Perché penso ci accomuni il desiderio di rinnovamento necessario per San Giovanni in Fiore. Gli chiediamo di unirsi al nostro progetto».

 

Progetto ambizioso

«La nostra bussola saranno le istanze dei sangiovannesi. Tutti saranno coinvolti nel nostro ambizioso progetto di rilancio del centro silano. Vogliamo restituire a tutti quella dignità in termini di servizi e di opportunità che questo territorio è in grado di offrire». Ecco l’intervista

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio