Sanità, Salvini incontra i sindaci calabresi: «Il Governo premi le tante competenze locali»

Il leader della Lega a colloquio con una delegazione dei primi cittadini presenti oggi a Roma per manifestare. Focus anche sulla situazione economica e un accenno al ponte sullo Stretto

93
di Redazione
19 novembre 2020
19:04
Matteo Salvini - foto d’archivio
Matteo Salvini - foto d’archivio

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha incontrato una delegazione di sindaci calabresi. Al centro del confronto, tra l'altro, la situazione sanitaria ed economica della regione e le prospettive di rilancio con particolare riferimento al ponte sullo Stretto.

 


Come si apprende da fonti della Lega, Salvini ha ribadito «l'importanza di un confronto continuo con gli amministratori, auspicando che il governo possa premiare le tante competenze calabresi, a partire dalla scelta del commissario alla sanità dopo i grossolani errori delle ultime nomine».

 

La priorità, secondo il segretario leghista, è «assicurare il rilancio della Calabria coniugando cure e assistenza sanitaria a efficaci misure di sostegno per le attività produttive e il lavoro». Poi ha ricordato che «la collaborazione politico istituzionale - auspicata anche dal capo dello Stato - deve coinvolgere necessariamente anche gli enti locali che troppo spesso hanno e hanno avuto problemi con il governo».

 

Infine ha rimarcato che il futuro del sud passa anche da infrastrutture come il ponte sullo Stretto, «ma il governo sta perdendo tempo anziché decidere il da farsi una volta per tutte». La Lega infatti è favorevole alla realizzazione dell'opera, circostanza ribadita anche ieri nelle commissioni Ambiente e Trasporti della Camera.

 

All'incontro erano presenti i sindaci Roy Biasi, Taurianova (Rc); Orlando Fazzolari, Varapodio (Rc); Silvestro Garoffolo, Brancaleone (Rc); Gregorio Iannotta, San Vincenzo la Costa (Cs); Stefano Alberto Marrapodi, Caraffa del Bianco (Rc); Luca Marrelli, San Mango d'Aquino (Cz); Serena Notaro, consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione nel Comune di Caraffa (Cz); Salvatore Sinopoli, Gagliato (Cz); e Vincenzo Tavernese, vice sindaco di Marina di Gioiosa Ionica (Rc).

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio