Il report

Covid, in una settimana crescono i contagi a scuola. Omicron la variante più diffusa

Più colpita la fascia di età 12-19 anni. I dati diffusi all'interno del report esteso dell'Istituto superiore di sanità 

78
8 ottobre 2022
22:00

Cresce, rispetto alla scorsa settimana, la percentuale dei casi segnalati nella popolazione in età scolare rispetto al resto della popolazione (17,5% rispetto a 14,9%). Negli ultimi 7 giorni, il 17% dei casi in età scolare è stato diagnosticato nei bambini sotto i 5 anni, il 41% nella fascia d'età 5-11 anni, il 42% nella fascia 12-19 anni. Lo indica il report esteso dell'Istituto superiore di sanità sull'andamento del Covid in Italia. Dall'inizio dell'epidemia sono stati diagnosticati e riportati 4.604.495 casi nella popolazione 0-19 anni, di cui 23.426 ospedalizzati, 523 ricoverati in terapia intensiva e 73 deceduti.

LEGGI ANCHE: Covid, in Calabria i contagi crescono del +35,6% in una settimana: i dati della fondazione Gimbe


Omicron e sottovarianti

Resiste stabilmente la variante Omicron che in Italia oggi riguarda il 100% dei casi registrati, con una fortissima dominanza della "versione" 5. Nell'ultima settimana di campionamento disponibile (26/09/2022 - 02/10/2022), Omicron è nel 100% dei casi, divisi in queste sottovarianti: BA.5 al 92,6%, BA.4 al 5,4% e BA.2 al 2,0%. Nell'ultima settimana la percentuale di reinfezioni sul totale dei casi segnalati risulta in calo rispetto alla settimana precedente: 15,3% rispetto al 15,8%.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top