Covid, confermata quarantena per arrivi da Romania e Bulgaria. Niente ingressi dall'Algeria

Il Paese africano, dopo la risalita dei contagi, eliminato dalla lista degli stati extra Ue che possono accedere in Italia. Il provvedimento è stato stilato dal ministro Speranza 

105
di Redazione
31 luglio 2020
12:35
Test per il coronavirus all’aeroporto di Lamezia
Test per il coronavirus all’aeroporto di Lamezia

I focolai ancora insistenti in tutta Europa e nel mondo preoccupano. Al fine di contenere i contagi in Italia, nelle scorse ore il ministro della Salute, Roberto Speranza ha fatto sapere di aver «firmato l’ordinanza che conferma la misura della quarantena di 14 giorni per chi è stato in Romania e Bulgaria, come già previsto per tutti i Paesi extra Ue ed extra Schengen». La notizia è stata diffusa anche sui social. Nello stesso provvedimento, fa presente quindi Speranza «si elimina l’Algeria dalla lista dei Paesi extra Ue che, seppur con disposizione di quarantena, hanno la possibilità di accesso in Italia senza comprovati motivi di urgenza». Il Paese nord-africano ha infatti registrato un nuovo aumento dei contagi. 

 

Qualche giorno addietro, si ricorderà, il titolare del dicastero Salute aveva disposto la quarantena per i cittadini che negli ultimi 14 giorni provenienti da Romania e Bulgaria. Già in tale circostanza, la Coldiretti aveva lanciato un allarme sui rischi e le ripercussioni del provvedimento sull’agricoltura italiana venendo a mancare molti dei braccianti provenienti dall’Est. A ciò s’aggiunge la questione inerenti badanti e colf in servizio nel nostro Paese, molte delle quali non avrebbero alloggi alternativi dove soggiornare.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio