Tamponi e vaccini all'aeroporto di Lamezia, la Prociv allestisce le tende

Ancora sconosciuta la data per l’inaugurazione delle operazioni. Si partirà con i test per accertare la presenza del virus, poi si dovrebbe proseguire con l’attività vaccinale

40
di Tiziana Bagnato
2 giugno 2021
10:27

Una decine di tende della Protezione Civile sono state allestite all’esterno dell’aeroporto di Lamezia Terme dove, nell’ambito di un accordo con la Regione Calabria, verranno effettuati tamponi ai viaggiatori. Ma si sta accarezzando l’ipotesi che possa realizzarsi anche un centro vaccinale per incrementare i numeri delle vaccinazioni e far salire il livello di sicurezza in vista della mole di visitatori attesi. Su entrambi i progetti al momento c’è riserbo da parte di Sacal e Regione, sia per quanto riguarda la data di partenza ufficiale che le possibili evoluzioni.

I tamponi ai viaggiatori

Non sarebbe la prima volta che si annuncia lo scalo internazionale di Lamezia Terme come possibile centro per l’effettuazione dei tamponi. In realtà, la scorsa estate la vicenda si concluse diversamente rispetto agli annunci fatti: tamponi volontari, pochissimo personale ad effettuare il servizio e per pochi giorni a settimana dei quali a volte non era a conoscenza nemmeno la stessa Sacal.


L'ipotesi del centro vaccini

Anche per quanto riguarda l’accampamento militare allestito nel parcheggio del Giovanni Paolo II e destinato a supportare l’esecuzione dei tamponi, si era profilata da subito l’ipotesi di fare in modo che diventasse anche centro vaccinale. A distanza di mesi questo non è mai accaduto.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top